info

LUN – VEN
9.30 – 13.00
14.00 – 18.00

Precedente
Successivo

Trattamenti Speciali

In aggiunta a tutti i tipi di pulizie che offriamo, siamo specializzati in trattamenti speciali di pavimentazioni. Trattiamo pavimenti in calcestruzzo, marmo, cotto, cemento, grès porcellanato, PVC e linoleum. Oltre alle pavimentazioni, effettuiamo trattamenti speciali su superfici come legno e plastica.

richiedi un preventivo

Dal Nostro Blog

Verniciatura Epossidica

Utile per smaltare piscine, cisterne, pavimenti industriali e nel settore delle auto. La verniciatura a base di resine epossidiche in dispersione acquosa, risulta indicata per rifinire pavimenti in calcestruzzo. L’obiettivo è quello di assicurare un rivestimento in grado di proteggerli nel tempo e che si comporti come un rivestimento plastico, con il limite di scarsa lucentezza e una bassa resistenza ai raggi ultravioletti. Elevata resistenza meccanica, durezza e durata sono pertanto le qualità che caratterizzano la verniciatura epossidica. Le superfici da verniciare devono essere opportunamente preparate mediante un’accurata pulizia di fondo. Per pezzi che richiedono finiture particolari si arriva a sottoporli preventivamente alla sabbiatura. In genere, sono sufficienti 2 mani, a condizione che il fondo risulti asciutto, ben livellato, privo di macchie inquinanti (olii, detergenti, ecc).

Trattamento Antipolvere

Questo ciclo consiste nella realizzazione di un rivestimento mediante applicazione di resine molto fluide, per lo più in soluzione, con lo scopo di legare le particelle superficiali. Queste chiudono i pori, limitano la porosità, la formazione della polvere e facilitano la pulizia, senza però formare una pellicola continua (UNI 8297) e senza proteggere la pavimentazione dall’usura e dal degrado.

Vernici Antisolari

Il sistema utilizzato è pratico e veloce. Si inizia da un’accurata pulizia sull’area interessata, per passare poi alla verniciatura vera e propria. Le vernici fondono alta qualità al giusto costo nel fornire una soluzione definitiva a tutti i problemi di insolazione, calore e abbaglio dei capannoni industriali (officine, magazzini, depositi, ecc.). A base di resine sintetiche e pigmenti inalterabili, adatte ad ogni tipo di superficie, sia in vetro che in plastica.

Cristallizzazione del Marmo

La cristallizzazione è il trattamento più veloce per ripristinare il lucido dei pavimenti in marmo e rivalorizzare il pavimento, riportandolo a una lucentezza originale. Cristallizzare un pavimento è un metodo efficace, veloce che non sporca. Questa tecnica è utilizzata per ripristinare le zone di forte passaggio che col tempo hanno perso la loro lucentezza. A un preventivo lavaggio con detergenti deceranti del pavimento, viene vaporizzato il prodotto sul pavimento asciutto. Successivamente, con l’uso di un’apposita monospazzola a disco, il prodotto viene steso velocemente sulla superficie. Il calore sviluppato dalla frizione del disco attiva una reazione termochimica del prodotto che ne facilità la penetrazione e ne migliora la resa. Indicato per pavimenti in marmo, graniglia, ecc., questo innovativo sistema garantisce ottimi risultati e tempi veloci.

Trattamento del Cotto

Il problema del trattamento e della manutenzione del cotto è legata al grado e al tipo di porosità di questo materiale. A differenza delle mono-cotture (Grès e Ceramiche), che hanno un grado di assorbimento dell’acqua irrilevante, il cotto ha infatti una capacità di assorbimento che può arrivare fino al 25% del suo peso. L’intervento migliore per il cotto è il lavaggio. Il lavaggio è un’operazione di pulizia del cotto dove si utilizzano prodotti e attrezzature specifiche e professionali. Le metodologie d’intervento dipendono dal tipo di cotto, che può essere nuovo (da trattare per la prima volta e/o proteggere mediante olii idrorepellenti), recente (su cui si debba correggere il trattamento), antico (da recuperare). Il lavaggio è determinante sulla qualità finale dell’intervento ma, soprattutto, è la tecnica da preferire sia alla levigatura sia alla sabbiatura, affinché non si danneggi.

Pavimenti in Cemento

Pavimenti in cemento e cemento quarzato posati in industrie, magazzini, centri commerciali, officine, ecc., necessitano di un trattamento protettivo per contrastare lo spolverio, l’assorbimento delle macchie e dei segni del traffico e per renderne più agevole il lavaggio, la manutenzione e quando richiesta, l’azione. Il trattamento, inoltre, migliora l’aspetto del pavimento. La scelta del trattamento e la scelta del sigillante o protettivo dipendono soprattutto dall’uso a cui è adibito il locale. Acriliche in base acquosa per magazzini o aree sottoposte a un traffico non eccessivo. Acriliche in base solvente qualora siano previsti lavaggi molto frequenti o per cementi al quarzo molto compatti. Epossidiche all’acqua per pavimenti sottoposti a forte traffico oppure soggetti ad accidentali versamenti di olii o fuoriuscite impreviste di prodotti chimici.

Pavimenti in Grès Porcellanato

Il Grès Porcellanato è un pavimento molto resistente che necessita di protezione oleo-idrorepellente. Il trattamento prevede ripetuti lavaggi con mezzi meccanici e l’uso di acidi tamponati. Risciacquo con detergenti neutralizzanti. Stesura di protezione adatta.

Pavimenti in PVC

Il PVC essendo un materiale molto poroso necessita di un procedimento adatto alle sue caratteristiche. Si inizia con un lavaggio tramite mezzi meccanici (dischi) e detergenti sgrassanti per eliminare lo strato di paraffina steso all’origine. Si risciacqua. Si completa l’operazione con la stesura di due strati di film polimerico (cera sintetica) con pinze spandicera.

Pavimenti in Linoleum

Il Linoleum, poroso, tenero e flessibile, necessita di cere anti-macchia a base di polimeri acrilici. Essi formano un film flessibile e resistente dalla forte resistenza e altissimo grado di lucido. Si esegue il lavaggio con apposite bandiere in microfibra e prodotti autolucidanti. A seconda dell’usura si provvede a un passaggio di macchina ad alta velocità per recuperare la brillantezza.